Politica Antiriciclaggio di denaro

Definizione Riciclaggio di Denaro:

Il riciclaggio di denaro è il processo attraverso il quale i criminali tentano di occultare la vera origine e la proprietà dei proventi derivanti da attività criminali. In caso di successo, il denaro può perdere la propria origine illecita e apparire così legittima.

In una definizione più ampia, il processo di riciclaggio si articola in 3 passaggi principali:

  1.  Introduzione nel mercato – mediante una serie di operazioni finanziarie, i fondi illeciti vengono collocati prezzo istituzioni finanziarie oppure immessi direttamente sul mercato con operazioni di acquisto attraverso prestanomi
  2.  Stratificazione – attraverso complesse operazioni finanziarie atte a depistare le indagini investigative il denaro sporco viene “ripulito”
  3.  Integrazione – La ricchezza di provenienza illecita, se il processo di stratificazione è riuscito, viene integrata in modo apparentemente legittimo nell’economia reale grazie anche all’appoggio di istituzioni e legislazioni particolarmente attente al segreto bancario.

 

La Politica di Vipro Markets:

Come azienda regolamentata dalla CySEC, Vipro Markets si attiene rigorosamente alla legge sulla Prevenzione del Riciclaggio di denaro e sul Finanziamento al Terrorismo in accordo con la Legge No. 188(I)/2007 e la sua direttiva DΙ144-2007-08 del 2012. Basandoci su tali disposizioni, abbiamo stabilito una precisa procedura di verifica del Cliente. Di seguito è riportata una lista dei documenti richiesti in base alla classificazione della clientela.

1. Clienti Retail:

  1. Documenti di identità: La Società richiede una copia del Passaporto o carta di identità del Cliente. In alternativa, la patente di guida del Cliente a condizione che abbia la foto di quest’ultimo.
  2. Prova di residenza: una bolletta recente (telefonia fissa, acqua, elettricità), fattura fiscale dell’autorità locali, estratto conto bancario (attivo, carta di credito o di debito) [tutte datate entro i 6 mesi dalla firma del richiedente], leasing o contratto di mutuo, lettera da un istituto bancario attestante l’effettivo indirizzo del richiedente.

 

2. Clienti Professionali:

Per l’apertura di un Conto Professionale è necessario fornire la copia originale o la certificazione dei seguenti documenti, nel dettaglio:

  1. Certificato di Incorporamento Aziendale
  2. Indirizzo certificato della Sede Sociale
  3. Copia dell’Atto Costitutivo e dello Statuto
  4. Certificato di Buona Reputazione(indirizzo Società, Amministrativo & Board; Segreteria)
  5. Registro Azionario in caso di società private e società pubbliche non quotate in un mercato regolamentato dell’area economica europea o in un paese terzo con informazioni equivalenti e requisiti di trasparenza
  6. Nel caso in cui gli azionisti registrati risultino come proprietari effettivi, una coppia dell’atto/accordo originale concluso tra l’azionista designato e il Titolare effettivo, in virtù del quale è stata concordata la registrazione delle azioni a nome dell’azionista designato per conto del Titolare
  7. Prova di identità Ufficiale delle persone autorizzate ad operare per conto dell’azienda.
  8. Una Risoluzione del Consiglio di Amministrazione per l’apertura del conto e dell’autorità che concede il diritto di operare
  9. Documentazione per la verifica di Identità dei Membri del Board
  10. Documentazione per la verifica di Identità degli Azionisti registrati e dei Titolari effettivi

 

Disposizioni su Depositi/Prelievi

  • Eseguiamo solo prelievi sul conto o metodi di pagamento che sono stati utilizzati per alimentare il conto.
  • Se i fondi sono stati depositati attraverso Carta di Credito/Debito, il totale dei fondi prelevati deve essere uguale al totale dei fondi depositati. Pertanto, solo l’investimento iniziale può essere restituito sulla carta di Credito/Debito inizialmente utilizzata, mentre i profitti conseguiti verranno processati attraverso bonifico bancario.
  • Se i fondi sono stati depositati utilizzando sia la Carta di Credito/Debito e sia Skrill, il ritiro dei fondi verrà processato prima sulla Carta di Credito/Debito e sul portafoglio elettronico

 

Esempi:

Deposito di $100 attraverso Carta di Credito e profitto di $1,000. Richiedendo un prelievo di $1,000, avrai $ 100 su Carta di Credito e la restante parte $900 sul tuo conto bancario.

Deposito $100 attraverso Skrill e $50 attraverso Carta di Credito. Richiedendo un prelievo di $90, avrai $50 su Carta di Credito e $40 su Skrill.